Cilindri a doppio effetto

Questo tipo di cilindro è conosciuto anche come cilindro differenziale. I cilindri differenziali sono realizzati per lavorare sulle due opposte superfici del pistone; questo significa che possono lavorare in due direzioni: in uscita e in rientro. Data l’esistenza di un pistone, la pressione lavora su due differenti superfici che generalmente producono due velocità e due forze differenti: una in uscita e una in rientro.

I cilindri a doppio effetto sono utilizzati in una vasta gamma di applicazioni e sono sicuramente i tipi di dispositivo più utilizzato.